L'autentica tradizione gastronomica livornese

Gusto e tradizione si incontrano nello storico ristorante di Livorno

"La Barcarola" è lo storico ristorante di Livorno sito in viale Carducci 39 e il suo nome omaggia la suggestiva opera musicale "Silvano" di Pietro Mascagni, compositore livornese, nonché l'amore per il mare e i suoi frutti. Eredità della famiglia Brogi, originaria del luogo, il ristorante viene tramandato di generazione in generazione dal 1935, celebrando la tradizione culinaria locale con passione. I piatti tipici della tradizione livornese e il rinnovamento culinario contemporaneo si incontrano senza stravolgimenti nella cucina de "La Barcarola", dove ogni giorno ritroverai nel piatti il profumo e il sapore inconfondibile del mare, gustando primi e secondi di pesce e il leggendario cacciucco, simbolo della città di Livorno. 

La storia del ristorante

L'avventura del ristorante comincia nel 1935 e abbraccia la storia della città e del Paese fino ai giorni nostri. All'epoca, Dante Brogi, dopo aver cessato la sua attività di venditore di vini, che trasportava con la famosa “cesta” (carro trainato da cavalli), rilevò una trattoria a Livorno e così, con la sua famiglia, diede inizio alla sua carriera di oste. Il rapporto viscerale con il porto, fonte delle materie prime oltre che sede del locale, cessò nel 1943, quando i bombardamenti distrussero la città. Due anni dopo, il ristorante rinacque e si trasferì in via Carducci 63. Solo nel 2000, 55 anni dopo, fu collocato nella sede attuale, al numero 39, più ampia e confortevole, accessibile anche ai portatori di disabilità. La moglie e la figlia di Dante e in seguito il nipote Beppino Mancini, con il figlio Carlo, hanno tenuto fede col passare degli anni all'impronta familiare del ristorante, rinnovando la formula dei piatti tradizionali livornesi - tra cui il leggendario cacciucco - senza stravolgimenti. Carlo, in particolare, si occupa in prima persona dell'acquisto dei vini per la cantina del locale, contandone circa un centinaio tra le migliori etichette nazionali, mentre Beppe sceglie ogni mattina gli ingredienti e il miglior pesce fresco da servire sulle tavole del ristorante, supportato dalla moglie Paola. L'amore per la cucina e il rigore nella selezione dei prodotti hanno contribuito a diffondere la fama de "La Barcarola" che negli anni, oltre agli affezionati clienti della città di Livorno, ha soddisfatto i palati di molti personalità in vista della società italiana: nel 1986 Papa S.S. Giovanni Paolo II assaggiò le pietanze del locale durante la visita a Firenze, nel 1996, su richiesta del Vescovo Ablondi, Beppe preparò e servì la cena al Cardinal Ratzinger, futuro papa Benedetto XVI, il 7 aprile 2001 ed il 24 gennaio 2004, fu accolto a pranzo l'allora Presidente della Repubblica Italiana, Dottor Carlo Azeglio Ciampi con la consorte Franca. 
Per assaggiare le nostre squisite pietanze, prenota un tavolo chiamando al numero 0586 402367
Share by: